Notte di San Lorenzo, due appuntamenti a piedi scalzi e occhi rivolti al cielo

Notti stellari al Parco Cinque Sensi a piedi scalzi, che vuole dare il benvenuto insieme a voi alle ...

LaboraGiocando, al Parco dei Cimini il I educational dedicato alle scuole

"LaboraGiocando" è il nome del I educational dedicato ai dirigenti scolastici e ai docenti delle scu...

Torna a Ronciglione – Be Social – la festa del sociale.

A Ronciglione torna  la festa del sociale, il 25 e 26 giugno – Be Social –

1° Workshop per Animatori nei parchi divertimento naturali al Parco Cinque Sensi a piedi scalzi

Un corso innovativo e unico che da il via alla stagione estiva del Parco dei Cimini, il più grande p...

Apre il Parco Cinque Sensi a piedi scalzi

Sensazioni primitive e momenti di intenso dialogo con la natura, concedetevi il lusso della felicità...

Lunedì, 26 Gennaio 2015

Seduzioni dai gioielli Castellani

Scritto da

Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

La camera delle meraviglie: seduzioni dai gioielli Castellani

Un fulgore d’oro accoglierà il visitatore nella cinquecentesca Sala delle Arti e delle Scienze del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, con l’esposizione, in un nuovo allestimento, dei gioielli della Collezione Castellani, famosa famiglia di orafi e antiquari romani dell’800.
Appassionati collezionisti di antichità, i Castellani si ispirarono per molte delle loro produzioni alle oreficerie riportate alla luce durante gli scavi archeologici del XIX secolo in Grecia, Etruria e Magna Grecia, creando un nuovo stile che affascinò l’aristocrazia e l’alta borghesia del tempo. Nascono così eccezionali rielaborazioni ma anche innovativi gioielli come quelli monetali o i micromosaici o ancora quelli con l’applicazione di pietre semi- preziose sapientemente intagliate.
Indiscusso il successo e irripetibile la loro fama: tant’è che ancora oggi le oreficerie Castellani ispirano i più noti creatori di gioielli, continuando a suscitare intense emozioni ed infinita ammirazione.
Il nuovo allestimento sarà arricchito da una installazione multimediale interattiva che consentirà al visitatore più attento e curioso di approfondire la storia della famiglia Castellani, i diversi aspetti dell’attività orafa, le tecniche, le gemme utilizzate, i raffinati bozzetti.
Uno sguardo oltre il gioiello sarà offerto da due preziosi oggetti realizzati dai Castellani che, in questa occasione, saranno esposti a Villa Giulia fino alla fine di febbraio: il Calice di Santa Maria Maggiore e la Pace di Sant’Eligio degli Orefici.
Completa il percorso di visita l’esposizione temporanea di monili e gioielli restituiti da corredi funerari etruschi in una presentazione che intende proiettare il collezionismo antiquario e i Castellani nel più ampio contesto archeologico dell’Etruria, del Lazio e dell’Umbria.

Il nuovo allestimento sarà aperto al pubblico da venerdì 30 gennaio

Informazioni e contatti

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

trasporti nel Lazio

una parola al giorno

  • Intelletto
    in-tel-lèt-to Significato: Facoltà di intendere concetti ed elaborare giudizi Etimo: dal latino [intellectus], propriamente participio passato del verbo [intelligere] 'comprendere, intendere'. L'intelletto è la facoltà alla base del...

Shop online

La newsletter di WeekendLazio