Notte di San Lorenzo, due appuntamenti a piedi scalzi e occhi rivolti al cielo

Notti stellari al Parco Cinque Sensi a piedi scalzi, che vuole dare il benvenuto insieme a voi alle ...

LaboraGiocando, al Parco dei Cimini il I educational dedicato alle scuole

"LaboraGiocando" è il nome del I educational dedicato ai dirigenti scolastici e ai docenti delle scu...

Torna a Ronciglione – Be Social – la festa del sociale.

A Ronciglione torna  la festa del sociale, il 25 e 26 giugno – Be Social –

1° Workshop per Animatori nei parchi divertimento naturali al Parco Cinque Sensi a piedi scalzi

Un corso innovativo e unico che da il via alla stagione estiva del Parco dei Cimini, il più grande p...

Apre il Parco Cinque Sensi a piedi scalzi

Sensazioni primitive e momenti di intenso dialogo con la natura, concedetevi il lusso della felicità...

Martedì, 07 Aprile 2015

Arte e armonia naturale al Parco-Museo Serpara

Scritto da
Scultura all'interno del giardino Scultura all'interno del giardino


Fusione e armonia, due parole che prendono vita all'interno del Parco-Museo Serpara,

un luogo che pare sospeso sul tempo e sugli uomini, sorprendente  e ospitale.

Un luogo dove l'arte e la natura si rendono vicendevolmente omaggio. I quattro elementi - terra, aria acqua e fuoco - sono il filo conduttore del percorso nel parco, un sentiero flessibile da percorrere attraverso sculture e installazioni sorprendenti. “La cosa straordinaria del Parco delle Sculture di Serpara sta nel suo particolare e personale riferimento alla storia delle origini” - raccontano i proprietari. Ed è in effetti un viaggio di ritorno alle origini che coinvolge grandi e piccini, che invita a respirare i profumi, ad ascoltare lo scroscio dell'acqua, il movimento dell'aria tra gli alberi, dove ogni opera d'arte non è semplicemente piazzata muta e silenziosa, ma parla un linguaggio proprio eppure umanamente comprensibile e tangibile. Sculture da accarezzare e non solo guardare, che testimoniano come l'uomo può plasmare la natura e la materia senza stravolgerla. La Serpara si trova incastonata nel territorio di Civitella d'Agliano ed è facilmente raggiungibile attraverso una strada che si snoda attraverso un paesaggio piacevolissimo.
Il parco-museo, che è anche giardino botanico, si può visitare in assoluta libertà, non ha orari rigidi e definiti, ma vi si accede semplicemente annunciando la propria visita ai proprietari, disponibili ad accompagnare gli ospiti e a raccontare le opere e la vita del parco, che di anno in anno si arricchisce di nuove opere dell'artista Paul Wiedmer, il proprietario, e di amici che prestano o donano le loro creazioni. E per la gioia degli appassionati di tutte le età, si può accedere a un incredibile museo del fumetto curato da Samuele Vesuvio. Ma questo non si può raccontare, perché il bello del parco sta nella sorpresa, nell'inaspettato.

EVENTO DI PRIMAVERA ALLA SERPARA

L'11 aprile 2015 torna l'annuale incontro con gli artisti della Serpara invitati a realizzare un'opera per il giadino museo. Si tratta di un appuntamento promosso dall'associazione culturale La Serpara aperto a tutti coloro che desiderano, associandosi, partecipare attivamente alle attività del giardino.
 
Il programma dell'evento
 
Ore 16:30  Apertura del giardino
 
Ore 17:00  Presentazione dei nuovi progetti per il giardino
 
    Con
 
    - Ralf Sander e Paul Wiedmer, artisti
 
    - Marco Trulli, presidente dell'associazione culturale la Serpara
 
Ore 18:00   Aperitivo a buffet
 
 

Informazioni e contatti

  • quando: Sabato, 11 Aprile 2015
  • orario: 16:30
  • telefono: 0761.914071
  • email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Shop online

La newsletter di WeekendLazio

trasporti nel Lazio